Come riattivare il proprio account pubblicitario Facebook
+39 338 2498107 info@effettoundici.it

Un giorno in agenzia ci siamo ritrovati con una sorpresa a dir poco spiacevole: mentre dal Business Manager stavamo creando una campagna per un nostro cliente, proprio nel settaggio riguardante la creazione dell’inserzione ecco che ci è apparso questo strano errore….

riattivare account ADV Facebook

Cosa significa? Facebook ha disattivato il nostro account pubblicitario! Panico in agenzia.

Il Business Manager è un account a cappella che tiene sotto di sé altri account ADV connessi a pagine di aziende di nostri clienti (immaginate che disagio!!) e che si differisce dal nostro account Facebook personale per essere un “account pubblicitario indipendente” dal nostro profilo personale Facebook (attenzione però perché non si può creare un Business Manager se non si dispone di almeno un profilo personale Facebook attivo).

Detto ciò, pur rispettando ogni norma pubblicitaria di Facebook con il massimo riserbo, anche perché sappiamo benissimo a cosa andiamo incontro, ecco che ci siamo ritrovati in una situazione alquanto spiacevole.

A questo punto la domanda sorge spontanea: come mai viene disattivato un account pubblicitario Facebook ADS… in questo caso il Business Manager?

Viene disabilitato da Facebook un account ADV personale oppure un Business Manager per queste specifiche condotte e motivazioni:

  • contenuti inappropriati delle inserzioni che si vogliono pubblicare, in pratica tutto ciò che è contrario alla normativa ADV Facebook;
  • immagini che non sono conformi alle norme ADV di Facebook: nudi, riferimenti espliciti al sesso, ecc.;
  • parole all’interno delle nostre inserzioni volgari e offensive;
  • reindirizzamento di traffico da campagne a landing page/siti pieni di pop up o comunque con all’interno offerte non gradite a Facebook (il “non gradito” dipende dai settori: benessere, medicale, gambling, finanza… sono i settori che di solito Facebook guarda con maggiore sospetto);
  • reindirizzamento di traffico da campagne a landing page/siti che non esistono o non contestuali alla campagna stessa;
  • mancato rispetto della normativa sulla privacy in caso di campagne lead generation;
  • errore dello stesso Facebook. Sì a volte anche Facebook prende delle cantonate, e disattiva “a caso” dei Business Manager e non solo, anche degli account pubblicitari o dei profili personali. 

Come riattivare un account pubblicitario Facebook disattivato?

È possibile provare, in un primo momento, a riattivare un account pubblicitario disabilitato seguendo la procedura apposita che Facebook mette a disposizione degli utenti (la potete trovare in Qualità dell’account). Se si tratta di un errore il processo dovrebbe andare a buon fine e, nel giro di alcuni giorni, l’account tornerà disponibile. Se, al contrario, sembra che non ci sia niente da fare, non demordete. Il passo successivo consiste nel contattare direttamente l’assistenza Facebook.

account ADV facebook disattivato

 

riattivare account fb ADS

Non esistono altri metodi, bisogna dunque armarsi di pazienza e chiedere spiegazioni all’assistenza Facebook. Una volta effettuata la richiesta verrà presa in considerazione, in pochissimo tempo un operatore si metterà in contatto con voi e potrete chiarirvi rimediando agli “errori” che hanno indotto Facebook a disattivare il vostro account.

Per rientrare in possesso di un account Business Manager o di un account pubblicitario disabilitato, il tecnico potrebbe richiedere l’invio a Facebook di una serie di documenti che attestino l’effettiva proprietà della pagina o dell’account hackerato o bloccato. Noi di Effettoundici possiamo aiutarvi nella compilazione dei moduli e nella gestione delle comunicazioni con l’assistenza, nel caso non riescate a raggiungerli via chat in maniera diretta (solo gli inserzionisti attivi hanno diritto alla chat diretta e gratuita).

2 utili precisazioni

A noi è capitata la disattivazione dell’account dell’agenzia, dunque del Business Manager, mentre ognuno di noi aveva tuttavia la possibilità di usare gli account personali Facebook ADS; inoltre Facebook quando fa controlli e dunque va a sondare chi viola la normativa pubblicitarie ecco che non esegue soltanto un’analisi delle campagne attive, l’analisi è rivolta anche a tutte le vecchie campagne in pausa… perciò state molto attenti, ovviamente chi si ritrova bloccato l’account a “cappella” del Business Manager rischia di vedersi bloccato l’accesso alla la gestione di tutti i sotto account dei clienti… insomma un pasticcio per un’agenzia, ne convenite?

😉 per fortuna abbiamo risolto subito dopo, e Facebook ci ha anche detto che avevano disattivato il nostro account per errore… eh vabbè…

Blocco account personale/profilo personale

Attenzione perché ci state contattando in tanti per quanto riguarda il blocco/disattivazione dei profili personali Facebook che a loro volta, gestendo pagine aziendali e Gruppi si ritrovano con l’impossibilità di utilizzare questi ultimi appunto perché fuori dal controllo del profilo personale non più attivo.

Il blocco del profilo personale rappresenta l’azione di Facebook più temuta dai “comuni mortali”… a parte gli scherzi, senza profilo personale non si può pressoché utilizzare Facebook e dunque fare qualsiasi tipo di azione per quanto riguarda Campagne, Gestione Pagine, Gruppi, ecc.

Per riattivare il vostro profilo personale anche qui dovete contattare l’assistenza Facebook tramite un apposito modulo.

Attenzione, a volte il vostro profilo personale è semplicemente bloccato/disattivato per “questioni di password”. Il modulo corretto per questo genere di faccende è questo: modulo assistenza Facebook perdita/cambio password profilo personale.

Raccomandazioni

Cosa possiamo dire a chi utilizza pagine Facebook o gruppi Facebook onde evitare di incappare in:

  • blocco profilo personale
  • blocco account pubblicitario personale (Facebook ADS)
  • blocco Business Manager

Non solo bisogna rispettare le normative pubblicitarie Facebook, quindi evitare scrupolosamente di incappare in situazioni descritte in precedenza nel listato del primo paragrafo, bisogna sempre e comunque ricordarsi di mettere in “Impostazioni” —- “Ruoli Pagina” più di un amministratore per ogni pagina aziendale.

Se bloccano il vostro profilo personale sono dolori perché in automatico si perde la potestà delle pagine e dei gruppi, pertanto non essendoci un altro amministratore nessuno sarà più in grado di governarle e vi ritroverete esclusi dalla possibilità di gestire la vostra stessa pagina, un vero guaio.

Se hai bisogno di un esperto, forse possiamo aiutarti

Tutte le richieste che riceviamo relative alla disattivazione di Business Manager o profili personali possono essere scrivendo a info@effettoundici.it

Dato l’altissimo numero di richieste, prendiamo in considerazione solo:

  • esercenti che hanno problemi di Business Manager o relativi a profili personali bloccati ma che hanno comunque pagine aziendali ancora utilizzabili e gestibili.
  • esercenti e/o persone che, a prescindere dalla disattivazione effettuata da Facebook, possono dimostrare concretamente di aver sempre rispettato la normativa pubblicitaria di Facebook.

Consulenza personalizzata per Business Manager Facebook bloccati

Abbiamo già aiutato decine di profesisonisti e imprenditori a sbloccare i loro Busines Manager bloccati e a far ripartire le campagne pubblicitarie.

Qui sotto alcune recensioni che ci hanno lasciato.

Non esitare a contattarci per risolvere i tuoi problemi con Facebook e Instagram Ads.

Sonia è una grande esperta che fa il suo lavoro con passione. Crea subito un rapporto amichevole ma altamente professionale che mira a cercare le soluzioni migliori per i clienti in modo da ottenere il massimo da ogni progetto. Grandissima disponibilità e cura dei dettagli.

Giovanni Palumbo

Imprenditore, NewBalloonStore

Sonia è una grande esperta che fa il suo lavoro con passione. Crea subito un rapporto amichevole ma altamente professionale che mira a cercare le soluzioni migliori per i clienti in modo da ottenere il massimo da ogni progetto. Grandissima disponibilità e cura dei dettagli.

Rebecca Pressa

Videomaker, Press&Rec

Ti racconto una storia.
Alcune domeniche fa, ore 23.50 circa.
Abbiamo avuto un blocco del Business Manager Facebook. Le campagne che stiamo lanciando sono bloccate. Tutto sottosopra (άνω κάτω πάντα, come si diceva in antico). Le abbiamo provate tutte, per tutto il week end. Unsuccessfully. Prima di andare a dormire scorro Internet e mi cade l’occhio su un’assistenza che sembra fare al caso mio. Effettoundici (mi viene in mente 11 settembre, ma spero non c’entri niente). Spedisco una email per essere richiamato, senza grande convinzione.
Invece…
La mattina dopo, lunedì alle 7, trovo una risposta via email, poi una telefonata di Silvio il grande capo, poi cominciamo.
Mi assegnano una Specialista e Silvio dice che è brava (ça va sans dire).
Iniziamo a lavorare online con la Specialista. È tranquilla e allegra. Mi sembra che domini il problema. Ho trovato la persona giusta (εὕρηκα)?
Mi capisce e mi spiega. Proviamo e risolviamo una cosa, poi un’altra. Il Business Manager si sblocca e poi si riblocca. [Questa mia cronaca è fedele, ma non riporta talune mie colorite considerazioni a caldo su un celebre Social…] In una dozzina d’ore di intenso lavoro, a tratti matto e disperatissimo, resettiamo tutto e le campagne partono scoppiettanti. Abbiamo faticato, ma sappiamo che le cose belle sono difficili (χαλεπὰ τὰ καλά, come pare dicesse Omero riferendosi alla prodigiosa creatura di Marco Z.).
Come finisce la storia? Lo scopriremo solo vivendo (come dice la canzone), ma siamo (ri)partiti e guardiamo avanti.
Ah, dimenticavo… la Specialista si chiama Sonia. Io mi chiamo Vittorio e ti dico che se fossi uno specialista Facebook, vorrei essere come lei. Grazie, Sonia!
Inizia un nuovo giorno. Porta l’aurora dalle rosse dita (Ῥοδοδάκτυλος Ἠώς).

Vittorio Goletti

CEO, Crescendo