Lead ADS: Zapier, autoresponder e Lead Magnet
+39 338 2498107 info@effettoundici.it

Oggi vediamo insieme come creare una campagna Lead ADS con un lead Magnet (PDF) utilizzando Zapier che proietta tutti i nostri lead automaticamente a MailChimp, non solo, vediamo insieme come costruire un mini responder automatico che a quel punto invia al nostro lead, proveniente dalla lead Ads, il tanto agognato PDF che daremo in cambio dei suoi contatti. 

Facciamo una premessa importante: “basta far cose a caso manualmente”. Ci sono azioni oggi, nel marketing digitale, che per forza di cose vivono di automatismi e di meccanismi già ben oliati che hanno soltanto bisogno di essere appresi e messi in moto da “noi umani”.

Se si volesse far manualmente quello che vi stiamo per spiegare si incorrerebbe in tutta una serie di problematiche di non poco conto durante la campagna di lead generation:

  • avremo difficoltà a tracciare correttamente tutto il processo di acquisizione del lead e di conseguenza faremo fatica a calcolare i tassi di redemption sull’acquisto dei nostri prodotti/servizi
  • avremo di sicuro una perdita di lead: a lungo andare trasferirli manualmente con excel su MailChimp (a parte impazzire) non ci consentirebbe un meccanismo fluido e sicuro
  • avremo di sicuro meno download di PDF (lead magnet) da parte degli utenti che hanno inserito i loro contatti (lead) proprio perché ci metteremmo troppo tempo nel contraccambiare l’utente (invio mail/Lead Magnet manuale), che oggi, come del resto è risaputo, che piaccia oppure no, vuole comunque tutto subito oppure massimo massimo subito dopo.

Pertanto, cari amanti della manualità, rassegnatevi e utilizziamo un tool fantastico come Zapier che è poi il crocevia di tutta questa strategia che vi stiamo per spiegare.

Zapier

Zapier è un tool che automatizza le nostre campagne di lead generation, ce ne sono tanti in giro. Abbiamo scelto Zapier perché si integra alla grande con MailChimp e noi come tool di mail marketing utilizziamo appunto quest’ultimo.

Entriamo in Zapier e selezioniamo il nostro account FB evidenziando il modulo di una campagna Facebook ADS Lead ADS in modo che possa combaciare a sua volta con una lista di MailChimp

zapier

 

Ecco il parametro che Zapier deve andare a tracciare, siamo noi a selezionarlo, l’applicazione offre diverse combinazioni, qui gli stiamo dicendo che un nuovo lead racccolto con la nostra campagna Lead ADS deve essere automaticamente inviato come “New Subscriber” dentro la lista che selezioneremo.

zapier

Dopo aver premuto sul pulsante “Use Zap”  in basso a destra selezioniamo la pagina Facebook in questione (quella che utilizzeremo per la campagna Facebook ADS) e la lista alla quale vogliamo inviare in automatico i lead proprio come nell’immagine qui sotto, inoltre andiamo a selezionare la lista di MailChimp che farà da recettore proprio come nell’immagine qui sotto.

zapierOra si entra nel vivo della vicenda, premendo su “Turn on Zap”!

Cliccate sul collegamento che avete creato, vedete l’immagine qui sotto

Schermata 2019-12-24 alle 14.35.57

Vi apparirà questa schermata

zapier

Cliccate su “New Lead….. ” e  poi cliccate su “Customize Lead”, qui imposterete quale form delle vostre Campagne LEAD ADS agganciare al flusso automatizzato con Zapier.

zapier

MailChimp: creazione mail automatica

Entriamo su MailChimp e riprendiamo la lista “Scrittura SEO Download Basi di Web Marketing” e andiamo ad installare un autoresponder che si aziona soltanto quando c’è un nuovo subscriber, e soltanto a quest’ultimo per ovvie ragioni viene inviata una volta sola la mail di benvenuto con il link del PDF da scaricare contenuto su DropBox.

Selezionare a menù “Automate” e iniziate la creazione della mail automatica

Schermata 2019-12-22 alle 22.36.30Dopo di che andate sull’opzione “Welcome to the new subscriber” e da lì impostate una semplice mail con un bottone dove gli utenti (nuovi lead aggiunti in automatico da Zapier all’interno della lista prescelta da MailCHimp) vedranno il link del PDF caricato su DropBox pronto per il download.

zapier

Come vedete dalla schermata di sopra ecco che a questo punto, selezionando una lista apposita, andiamo ad individuare la lista su MailChimp che una volta recepito il nuovo lead farà partitre l’email automatica.

DropBox: link con PDF

Sì abbiamo scelto proprio DropBox perché semplice da utilizzare sia per chi carica il file che per chi lo scarica. Per noi che impostiamo la campagna basta accedere all’applicazione e da lì sulla destra, premere il pulsante “carica File” e il gioco è fatto: abbiamo caricato il nostro PDF su Dropbox.

Conclusioni: due parole su Zapier

E’ Zapier l’unica modalità di automatizzazione di un processo funnell/lead generation? Assolutamente no! Il mercato pullula di applicativi che danno questo genere di possibilità a chi ha queste necessità in termini di campagne.

Zapier rappresenta un meccanismo centrale allì’interno del funnell di vendita di qualsiasi prodotto/servizio: lo stimolo dell’autoresponder del nuovo iscritto (nuovo lead) alla lista MailChimp passando per tool come le Lead ADS di Facebook.

Oggi esistono tool che già al loro interno prevedono questo tipo di funzioni, Piramid, ad esempio è uno di questi. Quando si imposta un funnel bisogna appunto capire se scegliere un tool omnicomprensivo o se procedere a “piccoli pezzi” utilizzando dunque diversi “piccoli” tool che messi insieme, appunto fanno il nostro funnel.

Stia cercando un esperto di Funnel e Campagne Facebook? L’hai trovato: contattaci e capiamo cosa possiamo fare per te!