Strategia Web Marketing: capiamo come fare qualcosa di sensato
+39 338 2498107 info@effettoundici.it

Di strategie in ambito Web Marketing se ne dicono e se ne sentono tante… l’altro giorno mi aggiravo di notte tra mille blog,  e sento dire ad un tizio che è fondamentale avere un sito mobile friendly. La cosa che maggiormente stupisce è come la gente possa in effetti soffermarsi, e dunque fare riflessioni su questioni così banali. E’ un po’ come dire, voglio aprire un bar, ma sai, non ho le tazzine per il caffè…

strategia web marketing

Ok parliamo di cose serie e di strategie efficaci. Potremmo stare qui degli anni a citarne alcune, a fare esempi pratici, semplici e arzigogolarti, ma invece io non voglio tediarvi con questioni pompose, voglio solo riflettere su alcuni punti chiave per poter arrivare al dunque, ovverosia al netto di una strategia di Web Marketing efficace:

  • nel primo caso inerente al lancio di un nuovo prodotto sul mercato
  • nel secondo in relazione ad un prodotto/servizio già esistente che arriva in un mercato saturo.

Iniziamo! 🙂

Lancio di un prodotto nuovo in un mercato vecchiotto/saturo/già battuto

Al di là di avere un sito mobile friendly, e al di là di sapientoni del web marketing che vi diranno di svuotare la cache per rendere più leggero il sito… fondamentale è:

  • Avere un’idea di un prodotto/servizio prima degli altri, caspita è decisivo, passate ore e ore davanti a Google Trend per capire cosa di fatto vuole la gente, o meglio cosa vorrà domani: se siete dei veggenti siete già a buon punto, datemi retta;
  • Avere una cultura SEO oriented su tutto, se il progetto è web. La SEO al di là di essere “un’allegra sega mentale” è anche e soprattutto un modo di pensare, un modo di agire all’interno di un progetto digital secondo me oggi determinante.
  • Conoscere i social media… ok, non Pinterest e Twitter, io parlo di Facebook. Anzi no, lasciatelo stare Facebook, dovete essere dei maestri di Facebook ADS, è l’unico modo oggi per intercettare domande latenti di potenziali vostri clienti a costi bassissimi, inoltre, è l’unico modo economico a largo raggio per fare branding su prodotti e/o servizi che i consumatori non conoscono, e che soprattutto vengono infilati in mercati già lievemente saturi portando ventate di aria fresca…

Lancio di un prodotto/servizio già esistente che arriva in un mercato saturo

  • Avere un maledetto budget, cospicuo. Secondo il mio modesto parere se non avete 100.000 euro in mano e volete, fare un comparatore, ad esempio in ambito telefonia, energia, internet, ecc, ecco, non partite nemmeno. Se pensate di entrare in mercati con buone idee, buoni prezzi e buoni prodotti e in quel mercato ci sono colossi come…. e non li cito nemmeno, o fate marcia indietro, o vi differenziate un pochino buttando giù il prezzo con modelli di business sostenibili. Fermo restando che chi entra in un mercato saturo e competitivo di solito non vede la possibilità di romperlo con nicchie trasversali, l’unica è il prezzo e il budget che avete alle spalle: i miei migliori auguri.
  • Avere contatti importanti, per accaparrarvi i migliori professionisti del settore. Attenzione a non dare troppo adito a idee iperboliche di auto magnificenza, dovete avere un team di gente brava, è il primo passo verso il successo, fatevene una ragione. Conta tutto: SEO, SEM e Facebook, e non solo. Tanti contenuti se potete.

Il mio consiglio, frutto della mia breve esperienza imprenditoriale, è quello di creare un prodotto nuovo in un mercato vecchio, scavando una nicchia. A quel punto armarsi soprattutto di due fattori: SEO e Facebook. Il primo per intercettare un consumatore consapevole, il secondo un potenziale latente.

Non esistono medicine, rimedi, consigli, per strategie di Web Marketing di sicuro successo, questa piccola analisi riguarda una strategia digital nell’ottica di un imprenditore alle prese con un prodotto. Conta comunque la fortuna, e spesso non si sente questa parola, e contano anche altri fattori umanamente riconducidibili al buon senso nel prendere decisioni strategiche. Good Luck!

strategie web marketing