Campagne Lead Generation: quale canale scegliere
+39 338 2498107 info@effettoundici.it

Il 2020 è già iniziato da un po’ e alcune cose nel magico mondo del Web Marketing sembrano molto chiare: qualsiasi tool online oggi farà pagare più cari di un tempo i leads generati. Di quanto costa un lead ne abbiamo già parlato parecchio in passato ma qui dobbiamo andare oltre e capire la questione in modo molto più approfondito.

Fare campagne lead generation profittevoli è diventato sempre più difficile, per questo bisogna davvero essere super aggiornati per spuntarla dinnanzi ad una competition sempre più agguerrita!

Perché insistere il più possibile sulle campagne lead generation ed evitare di spendere denaro in altre forme di ADV online? Ecco di cosa parliamo oggi sul nostro blog!

Campagne Lead Generation: la vera opportunità del web…. moderno!

Sentiamo spesso aziende che si chiedono ancora se ha senso procedere con la lead generation, o se è meglio aspettare ancora un po’ o se invece ha senso insistere con altre forme di ADV: campagne ppc, visualizzazione, ecc.

Sì avete capito bene, dovete occuparvi di ADV online se potete, facendo lead generation nel 2020: non andate oltre se non avete le giuste basi per fare un buon lavoro, sprecherete solo tempo e denaro.

La lead generation deve essere il vostro tarlo durante il giorno se pensate di investire in ADV online: oggi dovete creare liste di Clienti per crescere in un mondo così complicato e ricco di competitors.

Dovete necessariamente avere il privilegio di parlare con loro tramite Newseletter conoscendo ogni loro dato: mail, nome, cognome e telefono.

Sul serio, le altre questioni sono ormai superflue.

Campagne Lead Generation

Dove oggi è possibile fare della buona e sana lead generation? Sono tanti gli strumenti online che ci consentono di procedere con campagne lead generation efficaci e a volte super performanti: Facebook e AdWords sono fra questi, e Instagram e Linkedin non sono da meno.

E gli altri? Ci sono anche altri tools ma i migliori canali per generare lead oggi sono questi appena citati.

Campagne Lead Generation con Facebook ADS

Ottimo tool Facebook per fare lead generation, proprio perchè offre diverse soluzioni (campagna Conversioni classica e Campagne Lead ADS giusto per entrare nello specifico e nel “tecnico”) ma non solo per questo motivo. Facebook ADS è negli anni diventato il principe della lead generation almeno in Italia principalmente per due motivi:

  • capacità di penetrare in quasi tutti i settori dell’industria
  • costi ridotti 

La Gestione Inserzioni e il Business Manager di Facebook negli anni si sono evoluti a tal punto da diventare la vera e propria alternativa ad Adwords, o meglio tanto da diventare sul web il vero baluardo per quanto riguarda l’attrazione di domanda latente da parte dei nostri potenziali Clienti.

Campagne Lead Generation con Instagram

Ottime in questo periodo le campagne lead generation che girano su Instagram, che indubbiamente sono determinanti per prodotti molto friendly e B2c che sanno sfruttare il potere delle immagini.

Il traffico su Instagram è in costante aumento così come le conversioni da campagne lead generation: se si lavora bene con le Lead ADS paradossalemtne in certi settori si hanno CPL sotto lo 0,50. Sì avete capito bene! Follia.

Detto ciò la questione ADV su Instagram verte sempre e comunque sul pannello FB ADS (Gestione Inserzioni e Business Manager), pertanto se si pensa di fare qualcosa di autonomo su Instagram, considerando che tutto è su mobile, diciamo che da quel punto di vista Instagram non è molto evoluto!

Campagne Lead Generation con Linkedin

Linkedin, siamo seri, sta diventando una figata pazzesca lato B2B: a nostro avviso quasi tutte le aziende dovrebbero investire su questa piattaforma.

Però vi fermiamo subito. Infatti, su Linkedin la situazione è complessa, proprio perché il social network  anche qui è possibile fare campagne dirette di lead generation  basa tutto su un meccanismo che verte sopratutto sulla creazione di un ottimo profilo personale, pertanto su azioni di personal branding, un gruppo di confronto ecc.

Detto ciò le campagne lead Generation su Linkedin probabimente sono le più costose in assoluto: fatele solo se siete realmente confidenti con lo strumento.

Campagne Lead Generation con AdWords

Campagne lead generation tramite AdWords? Assolutamente sì!

Anzi forse ultimamente per quanto riguarda i lead, AdWords sembra un pelo oscurato da Facebook ma è senza alcun dubbio un ottimo tool per quanto concerne la lead generation.

Negli ultimi anni anche qui il costo per lead si è alzato notevolmente, ciò nonostante da ottimo collettore di “domanda consapevole” AdWords presenta riguardo i lead raccolti rassi di redemption importanti.

Un ottimo tool dunque per il B2B e per settori magari che hanno un appeal “inferiore” in rapporto a Instagram e a Facebook. Da provare assolutamente, ma attenzione, anche qui ci sono dei contro: AdWords a differenza degli altri tool è complesso da utilizzare oltre che potente, pertanto bisogna agire con la massima cautela!

Se ti serve un esperto di lead generation non perdere altro tempo e contattaci!