Gestione Canale Youtube: una serie di consigli super utili
+39 338 2498107 info@effettoundici.it

Vuoi qualche consiglio su come gestire un canale YouTube? Stiamo parlando di una piattaforma che conta ogni mese circa 500 milioni di visitatori unici, quindi sappiamo bene quanto sia difficile indirizzare gli utenti verso il proprio canale! D’altro canto sappiamo bene che Youtube in termini di content marketing è un’opportunità pazzesca! 

Per questo oggi proviamo a darti alcune dritte per riuscire a gestire al meglio un canale YouTube e aumentare il numero degli iscritti alla tua pagina.

Gestire un canale Youtube: 12 consigli da tenere bene a mente

La domanda che ci poniamo oggi è: come gestire un canale YouTube per aumentare il numero di iscritti? Come ti abbiamo anticipato, YouTube è una piattaforma web che ogni giorno vanta 50 milioni di visitatori e indirizzare gli utenti verso la propria pagina non è un’operazione semplicissima.

Con i nostri 12 consigli, però, puoi iniziare a organizzare il tuo canale in modo da aumentare i visitatori e accrescere il tuo business. Vediamoli insieme.

Fare pulizia nel canale YouTube

Ti starai di sicuro chiedendo: cosa vuol dire fare pulizia nel proprio canale? Significa controllare i vecchi video caricati sul profilo e decidere quali tenere e quali no.

Anche se oggi pubblichi soltanto contenuti multimediali di ottima qualità, avere dei filmati vecchi e “scadenti” potrebbe farti perdere la fiducia dei tuoi iscritti.

Crea video altamente visibili

YouTube è un oceano pieno di video di ogni genere. Stiamo parlando di ogni genere di categoria e qualità e per emergere è necessario creare in partenza contenuti di eccelsa qualità. Per farlo basta seguire queste piccole dritte:

  • Effettua delle ricerche su video che trattano gli stessi argomenti che vuoi trattare tu e valuta quale sia il migliore. Il trucco è creare qualcosa di ancora più bello e soprattutto di nuovo!
  • Scrivi un testo e tienilo sottomano per essere certo di quello che dirai
  • Acquista una buona attrezzatura per creare video di qualità anche quando sei a casa e posizionala nel modo più corretto possibile
  • Realizza i primi 10 secondi del video in modo che siano memorabili: gli utenti odiano l’attesa, quindi l’incipit deve colpire e attrarre il visitatore

schermatayoutube

Occhio al minutaggio

Come abbiamo in parte spiegato qui sopra, l’attenzione delle persone dura al massimo 2 minuti, quindi è importante realizzare video corti che facciano capire subito quello che fai.

Tutto ciò dipende dall’argomento e da cosa stai trattando all’interno del video. Youtube è sempre e comunque “il tempio sul web” di quelli che sono i video lunghi, pertanto se hai molto da dire è Youtube il posto giusto, non ti trattenere!

Posta contenuti costantemente

Può sembrare un’ovvietà ma postare nuovi video con frequenza attira gli utenti a seguire il tuo canale per rimanere sempre aggiornati sulle novità del settore di cui parli.

Non c’è una regola fissa, ma cerca di pubblicare più di un video a settimana!

Fai un trailer di apertura al canale YouTube

Come gestire al meglio un canale youtube se non creando un trailer di presentazione della tua pagina? Il trailer serve proprio a incuriosire le persone a guardare gli altri video del tuo canale e deve essere tra i 30 e i 60 secondi, non di più.

Creare delle playlist

Se vuoi creare un canale YouTube devi sapere fin dal principio che una pagina, per avere successo, deve essere prima di tutto ordinata. Hai tantissimi video? Bene, sappi che l’utente non ha voglia di perdere tempo a cercare quello che gli interessa.

Per questo motivo, è consigliato raccogliere e organizzare i video in cartelle, creando delle playlist facilmente fruibili dai visitatori.

Crea le miniature dei video con i volti

La miniatura dei video è la carta d’identità del tuo prodotto. Per incrementare il numero delle visualizzazioni, è meglio creare miniature con volti umani, perché le persone vogliono sempre interagire con le altre persone.

Insomma, un primo piano ben fatto potrebbe far aumentare gli iscritti al tuo canale YouTube e i visitatori.

Aggiungi CTA al tuo video

Per gestire un canale YouTube e avere successo, aggiungere CTA (Call To Action) è davvero importante, perché consente all’utente di trovare subito ciò che sta cercando e a te di raggiungere il tuo scopo.

Inoltre, l’aggiunta di Call To Action su YouTube è davvero facile perché esistono delle impostazioni di base che si occupano in autonomia di creare CTA: tu dovrai soltanto scegliere tra alcune opzioni, come ad esempio gli endscreen o le cards.

Investi nella pubblicità YouTube

Investire nella pubblicità non significa spendere tanti soldi in adv ma semplicemente stabilire un piccolo budget da utilizzare per le sponsorizzazioni.

E, fidati, la pubblicità serve eccome per aumentare visualizzazioni e iscritti anche su

Promuovi il canale Youtube sui social

Per avere un canale di successo è fondamentale il passaparola e come crearlo se non con i social networks?

Usa Instagram, Facebook e Twitter per postare video, immagini e link che rimandino al tuo canale YouTube, in modo da farti vedere e conoscere da più utenti possibili.

Spingi gli utenti a iscriversi al canale

Per attirare nuovi iscritti è fondamentale imparare a incentivare le persone. Per farlo basta invitare gli utenti a iscriversi al tuo canale, ricordandolo anche in articoli e post.

E ricordati di spiegare il perché dovrebbero seguirti.

Ottimizza il canale YouTube

L’ultimo consiglio per gestire un canale YouTube che vogliamo darti riguarda l’ottimizzazione del canale YouTube tramite tecniche SEO.

Soltanto grazie alla SEO potrai raggiungere le prime posizioni tra le ricerche su YouTube e farti trovare più velocemente dagli utenti. Contattaci se ti serve un preventivo per la gestione del tuo canale Youtube!

Approfondiremo la tematica SEO su Youtube più avanti, in un altro dei nostri articoli del blog di Effettoundici 😉