Guadagnare con i Lego? Sì è assolutamente possibile!
+39 338 2498107 info@effettoundici.it

Guadagnare con i Lego? Sì, sembra assurdo ma è proprio possibile oggi guadagnare con i Lego. Anch’io, ho avuto la stessa vostra impressione di primo acchito: ma che diavolo è sta roba?

E’ una cosa pazzescamente bella e oggi vi spiego come sia possibile guadagnare con i Lego e quali sono i meccanismi intrinseci di questo fantastico business che può avere anche risvolti particolarmente interessanti.

Come guadagnare sul serio con i Lego

In primo luogo devi sapere che sono vendibili, o meglio, che maturano un valore di mercato di un certo livello tutti i pezzi “grossi” delle varie collezioni Lego e che non vengono scartati dal proprietario. Cosa vuol dire? se volete rivendere un pezzo del 2014, dovete averlo ancora bello imballato e nuovo di zecca. Sì, è proprio così.

Dove posso acquistare materiale Lego di valore? Lo potrai acquistare online da collezionisti che come te postano i loro annunci di vendita su eBay piuttosto che sui loro siti specializzati.

Lego: la storia di un brand fortissimo che ha saputo risorgere da momenti estremamente difficili

Prima di inoltrarci nelle logiche di questo strano e alquanto meraviglioso mercato dobbiamo ricordare che Lego è un brand storico, un marchio che nasce in Danimarca nel 1958 e che dopo anni di successo entra in crisi all’inizio degli anni 2000.

E’ qui però la vera svolta del giocattolo Lego, anziché perdersi d’animo come molte aziende di giocattoli travolte dall’avvento del digitale e dalla smania dei videogiochi ecco che Lego inizia a risollervarsi grazie a partnership fondamentali e assolutamente mirate: Herry Potter e Star Wars fra tutte.

In sostanza le “vecchie e gloriose navi dei pirati” diventano astronavi della saga di Star Wars e le minifigures diventano i personaggi di Herry Potter. Un connubio questo con diverse action figures, cinema, musica e entertainment che ha saputo rilanciare in pieno i fantastici modellini Lego oggi ancora super venduti in tutto il mondo.

Ok, ma ritorniamo a noi…

Quali sono le logiche di questo mercato? Parliamo del tipico business di reselling di beni da collezione

Le tipiche logiche di un mercato Collectibile, dove per cominciare bisogna seguire i trend di mercato e adoperarsi a possedere i pezzi che sono considerati maggiormente di valore. A quel punto, per trasformarti in un vero e proprio reseller dovrai far aspettare un po’ di tempo e postare tutta la merce sul tuo canale eBay o su un tuo sito dove esponi i modelli al prezzo corrente di mercato.

Guadagnare con i Lego come abbiamo visto è il tipico business da collezionista dove 3 fattori la fanno da padrone su tutti:

  • comprare qualcosa per cui la domanda è superiore all’offerta;
  • attendere la rivalutazione del bene medesimo
  • rivendere il bene oggetto del primo acquisto ad un prezzo superiore

Dovete anche considerare che non tutti i pezzi Lego sono collezionabili. Nel senso, di solito i pezzi da collezione sono quelli “grandi” e  della categoria “+18”, o comunque delle categorie “creator” oppure “ideas,  ovviamente l’eccezione anche qui conferma la regola. Nel senso, è possibile anche collezionare e dunque “commerciare” minifigures (ovviamente imballate) e acquistate separatamente dalla scatola base.

Detto ciò, quando un pezzo pregevole “esce dalla produzione” per ovvi motivi acquisisce nel tempo un grande valore, e chi lo ha può rivenderlo monetizzando anche il doppio o il triplo sul prezzo del primo acquisto.

guadagnare con i lego

Un sito che vi darà di sicuro una grossa mano, una sorta di “Borsa dei Lego” è Brick Economy, un sito pazzesco che appena si entra lo si “sfoglia” per settimane: meraviglioso e coinvolgente, il vero e proprio punto di riferimento sui valori “monetari” dei pezzi Lego a mio modestissimo parere.

I pezzi Lego più pregiati in assoluto

Quali sono i pezzi Lego più pregiati in assoluto? Facciamo una piccola rassegna dei 3 pezzi che a livello mondiale sono unanimemente riconosciuti come i più valevoli in assoluto.

3. Grand Carousel

Un set di Lego alimentato ad energia elettrica con all’attivo 3.263 pezzi! il Grand Carousel gira e suona melodie quando è assemblato e acceso. Un modello del genere ha un valore di mercato di circa 2500€!

2. Taj Mahal

Il set Lego “Taj Mahal” rappresenta il più grande set di Lego mai realizzato, prodotto nel 2008, contiene l’incredibile quantità di 5.922 pezzi. Un set di questo tipo vale anche qui intorno ai 2500€!

1. Ultimate Collector’s Millennium Falcon

Dopo il “Taj Mahal” è il più grande set Lego per numero di pezzi mai prodotto nella storia dell’azienda danese. Nella confezione troverete anche miniature Lego di Obi-Wan Kenobi, Chewbacca, Principessa Leia, Luke Skywalker e Han Solo. Il valore di questo piccolo capolavoro oggi è di circa 4500€!

Studiare il mercato dei Lego in Italia e all’estero.

Sono tanti i siti web e i luoghi di incontro virtuali che si possono frequentare se si vuole maggiormente approfondire questo fantasmagorico mercato, noi vi consigliamo di seguire questi punti di riferimento:

  • Brickset – che è online dal 1997 e ha un Forum davvero interessante è un sito che non potete che non consultare se volete iniziare a guadagnare con i Lego. Troverete migliaia di utenti, provenienti da tutto il mondo estremamente appassionati alla Lego. Ma non solo, Brickset è anche e soprattutto un Database enorme e super preciso di tutte le collezioni Lego, i loro set, le minifgures e quanto di fatto di collezionabile. Brickset a mio avviso è il vero e proprio punto di riferimento mondiale per chi cerca di capirci qualcosa di più!
  • BrickPicker – anche qui, stiamo parlando di un sito web da tenere in considerazione, poiché ricco di informazioni su sconti per acquistare prodotti e opinioni sui vari set.

In Italia è possibile trovare dei Gruppi Facebook e Telegram molto attivi, inoltre vanno sottolineati alcuni blog di settore tra cui mi viene spontaneo consigliarvi Legoagogo, Legoblog e il mattoncino: semplici, concreti ed efficaci nelle loro informazioni.

Vi consigliamo anche alcuni canali Youtube davvero interessanti in Italia, uno su tutti  Ale LEg GOdt   secondo il mio modesto parere davvero efficace in alcune spiegazioni su come si può impostare un side business basato sull’acquisto e sulla rivendita dei Lego.

Programma Affiliazione Lego: è conveniente?

Un’altra opportunità rilevante per chi vuol fare un side business di sicuro interesse con la Lego è sicuramente quello dell’affiliazione Lego. Che cosa vuol dire? E’ tutto molto simile all’affiliazione Amazon, si apre un blog che parla di Lego e delle relative collezioni e si inizia a promuovere i pezzi della Lego: se un utente clicca sul link che dal vostro sito porta al Lego store e infine acquista, ecco che come in tutte le classiche affiliazioni voi guadagnate una commissione.

Per registratvi al programma di Affiliazione Lego dovete andar nel sito ufficiale Lego e da lì seguire tutti i passaggi richiesti, una volta approvati comincerete a guadagnare con l’Affiliazione Lego tramite il vostro sito.

Lego Affiliazione