Le "Fuffe Online" ora hanno un vero e proprio antagonista - Effettoundici
+39 338 2498107 info@effettoundici.it

Avete presente quei bei macchinoni rossi fiammanti, quelle “occhialate” e quei terrazzi spumeggianti con viste mozzafiato che ogni tanto vi compaiono su Facebook, su Instagram e soprattutto quando meno ve l’aspettate sbuca qualche tipetto (di solito un po’ sfigato) che vi dice che voi siete dei babbazzi e che lui sì che da Dubai ha capito tutto facendo marketing, video corsi ed altre stregonerie che potrete vedere nella sua dashboard all ora X, nel webinar Z ma sempre tutto rigorosamente in direttta LIVEEE a bordo piscina. ecc.

E bon mi fermo qui.

Ecco queste di solito, cari amici di Effettoundici sono fuffe.

Almeno a me piace chiamarle così quando il culto dell’immagine oltrepassa l’idiozia e la vanità diventa culto dell’esistenza, senza sapere quasi nulla o conoscere qualcosa, ecco che se la si vende in un pacchetto “premium” piuttosto costoso (che ovvviamente se non compri a meno di 999 euro sei un fesso!) con la promessa che diventi ricco, bello, famoso e intelligente, ecco cari amici, da fuffa, il pacchetto appena citato, diventa immancabilmente truffa.

Siamo rimasti molto colpiti in questi giorni di Lockdown da alcuni giornalisti che non solo non li ignorano questi fuffa guru ma che anche ne decantano – su importanti testate peraltro – le loro audaci imprese di marketing e formazione… un po’ come dire: “il paradosso” che conferma che la menzogna ancora più maligna proviene da chi dovrebbe farne una critica super partes o comunque intellettuale di questo odioso fenomeno.

Ma vi diamo adesso una bella notizia

C’è qualcuno invece che ci va di sottolineare su questo blog, qualcuno che si presenta come un “maledetto antagonista” di questo sbilenco showbusiness, Si tratta di una testata indipendente, si chiama You.ng e che ci ha subito piacevolmente colpito con l’inchiesta Pittaluga e con altre scottanti inchieste che vi consigliamo di leggere.

Ma non c’è solo You.ng in prima linea contro l’ormai divulgarsi infelice di questa triste materia, la fuffa, c’è un piccolo mondo che inizia a insorgere, o perlomeno sospettare. Nascono community su Facebook e su Linkedin che iniziano a fare sistema.

Un sistema importante ragazzi, un sistema che tutela anche noi di Effettoundici che facciamo una “formazione sudata” senza Ferrari e Lamborghini da anni e che con le aule ci abbiamo vissuto, campato e possiamo ammettere senza tanti problemi anche guadagnato… ma mai speculato.

Mai, infatti, come direbbero i geni della fuffa… e pertanto, evidentemente, siamo stati dei fessi. 

Il punto è che preferiamo essere fessi, purtroppo sì.

Preferiamo dover smontare le aule che il Covid-19 ci ha portato via con le nostre mani e con il nostro sudore per migliorarci e reinventarci nel caso non fosse stato già abbastanza ciò che era stato fatto prima, piuttosto che sbandierare a tutta Italia a suon di ADS invasive i nostri video corsi venduti come formazione certificata (quando sappiamo da millenni che il video corso vestito come ve lo stanno proponendo altro non è che una forma di consulenza che i fanta guru vogliono rifilarvi senza pietà e possibilità di contraddittorio) dove ad arricchirsi, prima che a formarvi, ci sono soltanto loro.

Non possiamo far altro che augurare lunga vita agli antagonisti, “il sistema anti fuffa” è appena iniziato e voi, iniziate a navigare sul web con gli occhi un po’ più aperti, i “fuffa guru” sono sempre dietro l’angolo.