Programma Affiliazione Amazon: è possibile guadagnare?
+39 338 2498107 info@effettoundici.it

Un metodo per guadagnare con un’attività online è sicuramente quello inerente al programma di Affiliazione Amazon. Oggi vediamo insieme in cosa consiste e soprattutto noteremo che questo tipo di attività porta ad un guadagno discreto solo se viene svolta in maniera professionale. Del resto non esistono guadagni facili, mai, manco online!

Ok, Il programma di Affiliazione Amazon consente a chiunque in possesso di un sito web di iscriversi. Amazon una volta che viene inserito il sito all’interno del proprio programma di Affiliazione ti mette in condizione di aspettare qualche giorno per poter accedere al tuo dashboard e quindi lavorare con le affiliazioni Amazon.

Una volta ricevuta via mail l’approvazione, ecco che puoi impostare il tuo user e password e iniziare a guadagnare con il tuo sito cercando i migliori prodotti su Amazon da inserire all’interno delle tue pagine web.

Qui in Effettoundici facciamo una piccola premessa, sono anni che lavoriamo con le affiliazioni Amazon e non abbiamo mai visto milioni di euro, vi diciamo con tutta onestà che guadagnare è possibile e che il sistema è collaudato, insomma è un modello che noi possiamo garantire che funziona, ma ci sono alcune cose importanti da sapere prima di addentrarsi in questo mondo, o meglio in questo sottoinsieme del web marketing.

Come funziona il programma di Affiliazione Amazon

Funziona in modo molto semplice: un utente entra sul tuo sito dove promuovi biciclette che vengono vendute su Amazon e che vengono filtrate sul tuo sito per mezzo dell’affiliazione Amazon, a quel punto l’utente cliccando su uno di questi prodotti (o link, certo perché può bastare un semplice link con il tuo codice di affiliato nella url) entra in Amazon, se effettua un acquisto, indipendentemente dal prodotto, tu incassi una percentuale sull’incasso di Amazon.

Regola fondamentale: Amazon ti accredita solo le commissioni sulle vendite fatte all’interno di una singola sessione, inoltre potrai guadagnare da altri articoli inseriti nel carrello e comprati fino a 90 giorni dopo, in pratica i prodotti dai quali potrai trarne una percentuale sulla vendita non sono solo quelli che esponi nel tuo sito!

Vale la regola del last clic, se è tuo l’ultimo clic, allora puoi sicuramente incassare anche se l’utente ha gironzolato prima su altri siti simili al tuo. Tutto chiaro?

Se non è chiaro qualcosa o se hai in mente un progetto di affiliazione Amazon scrivici a info@effettoundici.it, saremo lieti di risponderti nel più breve tempo possibile!

Parametri essenziali per un buon progetto di affiliazione Amazon

Ne abbiamo individuati 4:

  • Guadagnare con Amazon è possibile specie se si scelgono nicchie profittevoli (domanda alta e offerta di qualità a prezzi di un certo tipo, hight ticket per intenderci)
  • Guadagnare con Amazon è possibile se si sceglie di puntare su prodotti di nicchia, richiesti da almeno più di 1000 persone al mese (parole chiave rappresentanti il core del sito che superano ciascuna le 1000 persone al mese come volume di ricerca)
  • è possibile se il prezzo finale al consumatore è di un certo livello, sopra le 150€
  • è possibile guadagnare se siete i primi o per vostra fortuna gli unici ad occuparvi nel mercato di riferimento di quella specifica nicchia

Altrimenti, siamo seri, meglio dedicarsi ad altro.

Con le Affiliazioni Amazon se si lavora con un certo impegno si possono incassare 200/300€ al mese per sito (non male se si ha un network immaginiamo di 20 siti, fermo restando che anche qui l’eccezione conferma sempre la regola e non è facile fare una stima di guadagno medio per sito), il problema è che farlo, crearlo questo network, non è semplice, è davvero tosto, ci vuole tempo, perserveranza e ottime doti di seo copywriting, ma davvero ottime, così come una conoscenza sopraffina di tutti i plug WordPress che possono darvi una mano a far tutto ciò, due su tutti:

Su AAWP ci vogliamo soffermare, costa 99€ se lo si vuole utilizzare su 3 siti – 3 domini differenti –  ma siamo di fronte a nostro avviso a un plug in sensazionale, ricco di features di livello che vale la pena provare :)!

Anche WP MoneyClick è davvero un plugin super efficiente, assolutamente da provare!

Consigli per guadagnare con le affiliazioni Amazon?

Allora, noi consigli non ne possiamo dare, non abbiamo risultati alla mano che possono dire “se segui ciò che dice Effettoundici allora diventi ricco”. Possiamo però insistere su alcuni punti imprescindibili che vanno a toccare delle tecniche di seo copywriting fondamentali che vediamo nei nostri corsi in paritcolar modo nel corso “Posizionare un sito web su Google“.

  • Post lunghi, corposi e ricchi di spunti, piacciono, oggi il consumatore si sente coccolato da descrizioni importanti soprattitto se fornite a mo di recensione di un prodotto (ovviamente che puoi trovare nello store di Amazon)
  • Non usare le features di Amazon quelle basiche fornite dal programma di Affiliazione, utilizzare quelle assai più performanti offerte da plug in validi come quelli appena accennati. L’occhio vuole la sua parte, questi plug in estesticamente forniscono un impatto visivo ben diverso rispetto alle features di default di Amazon
  • Ok i siti di nicchia, ok tutto quanto detto prima, ma attenzione, nel mondo delle affiliazioni è anche tutto molto confutabile, ci sono siti non di nicchia che guadagnano molto con le Affiliaizoni Amazon, dipende davvero molto da come voi scrivete un post e da come promuovete all’interno di un singolo contenuto il prodotto Amazon che state spingendo!

Facebook ADS e SEO per Affiliazione Amazon: percentuali di guadagno Amazon

Una piccola considerazione sul punto. Non è che siamo in disaccordo con questo tipo di combo – Campagne Facebook ADS + Amazon – ma ci siamo chiesti in passato se è davvero profittevole; ricordate che le percentuali che Amazon dà agli affiliati non sono alte, assolutamente no, stiamo parlando del 1,5% – 10% max 12% e dipende comunque dal prodotto, anzi vi invitiamo a studiare bene il regolamento così potete capire anche quali prodotti promuovere!

Il miglior metodo di guadagno (come canale di acquisizione traffico) con le Affiliazioni Amazon è la SEO secondo il nostro modesto punto di vista: spendere anche poco per acquisire una vendita va a rosicchiare in termini a volte irreparabili la nostra commissione, dateci retta… 😉

Commissioni Amazon per categoria di prodotto

Attenzione anche ad un’altra sfumature importante: differenza tra acquisto diretto e indiretto. “Indiretto” è quel tipo di acquisto che non si basa sul prodotto cliccato direttamente all’interno del nostro sito.

Punti di riferimento in Italia: alcuni consigli utili

Crediamo sia opportuno segnalare alcuni punti di riferimento in Italia per quanto riguarda le Affiliazioni in generale e le Affiliazioni Amazon, sono due gruppi Facebook dove ci si può confrontare e scambiarsi opinioni di vario genere:

Modello di business Affiliazione Amazon

Ad oggi ci chiediamo quanto possa essere credibile lato business un modello basato interamente sull’Affiliazione Amazon. Nel senso, in giro per il web si vedono tanti, tantissimi siti del tipo   asciugacapelli.it   lavastoviglieaincasso.it  macchinaperlasta.com  ecco giusto per citar esempi a caso… 🙂 ma utili per comprendere quello che stiamo per dire…

Dunque ci chiediamo: è un business scalabile quello di avere un mega network di mini siti che fanno Affiliazione Amazon?

Assolutamente sì, e spesso le entrate sono pressoché automatiche proprio perché vengono dal canale SEO. In che senso? Immaginate che questi mini siti sono molto ben accolti da Google tramite chiavi ultra transazionali: “stufe a pellet prezzi”, “macchina per la pasta prezzi” ecc. E’ dunque possibile sdraiarsi in spiaggia, e una volta montati e realizzati i nostri siti attendere il guadagno? Sì è possibile ma c’è un “ma” ovviamente… e anche un “però.”.. 😉

Amazon eroga all’affiliato delle commissioni, il valore di queste commissioni dipende dalla categoria di prodotto che stiamo trattando sul nostro sito e le commissioni di Amazon non sono alte. In secondo luogo questi siti, devono avere traffico, ficcatevelo in testa, devono essere siti che a occhio e croce non sono visitati da meno di 400/500 utenti al giorno se volete avere un guadagno discreto per sito.

Se avete 20 siti, immaginate, dovete pensare che il vostro network fa al giorno 20 x 400 = 8000 utenti unici al giorno! Vi pare poco?

Questa è comunque l’unica via con Amazon per sdraiarsi in spiaggia e attendere un guadagno sicuro che poi si traduce…

…che una volta che tornate dalla spiaggia vi tocca lavorare di notte per ottimizzare e mantenere i siti che avete… insomma non è semplice considerando che per fare tutto ciò ci vogliono altissime competenze SEO, ma davvero di alto livello 🙂 non basta leggere qualche libro, poi per ultimo concludiamo che dipende sempre molto dalla categoria di prodotto sulla quale decidete di puntare… e qui non andiamo oltre… 😉

Nicchie profittevoli: approfondimento