Ricerca avanzata Google: operatori e funzioni - Effettoundici
+39 338 2498107 info@effettoundici.it

Cercare su Google all’apparenza è un’operazione facile… basta inserire una parola chiave ed ecco che magicamente escono fuori i risultati che ci aspettavamo di trovare. Sì è semplice cercare su Google, anche se oggi vediamo un altro tipo di ricerca ovverosia quello caratterizzato dagli operatori avanzati di ricerca su Google, dunque dei parametri di ricerca che mettono in condizione l’utente di effettuare ricerche talmente precise che Google stesso definisce di livello “avanzato”.

Operatori di ricerca complessa su Google

In questa mini guida non vedremo tutti gli operatori avanzati di Google (sono davvero tanti e alcuni a mio avviso anche superflui), ne vedremo alcuni – i più utili e i più importanti – e andremo a capire perché ci serve consultarli e quando ha senso produrre delle ricerche su Google con queste determinate caratteristiche.

site:

Eccolo il nostro mitico site:effettoundici.it, … site: seguito nome dominio rappresenta sostanzialmente una ricerca su Google all’interno del sito web di riferimento, e più precisamente ci indica tutte le pagine che Google ha indicizzato. Il comando site è importante proprio perché non lascia scampo a chi ha dubbi sul versante “indicizzazione“.

 

seo milano

site:effettoundici “seo genova”

Andiamo a vedere sempre all’interno di Google, in riferimento alle sole pagine indicizzate per il sito Effettoundici.it, le pagine che sono in SERP in ordine discendente con il posizionamento che si riferisce alla keyword “SEO Genova”

“ninja marketing” site:repubblica.it

Tutte le pagine che citano una determinata keyword in relazione ad una ricerca fondata sulle URL indicizzate di un altro sito!

il segno -keyword

Incollare il segno – attaccato ad una parola chiave significa che la vogliamo escludere dalla nostra ricerca… facciamo un esempio:   silvio -berlusconi in questo modo andremo a trovare tutti quei risultati che hanno a che vedere con la parola Silvio ma che escludono il cognome Berlusconi.

virgolette + asterisco.

L’asterisco seguito da spazio e keyword a mio avviso è una delle più importanti funzioni di ricerca avanzata: ci dice in relazione ad un concetto come gli utenti approcciano ad una ricerca, insomma fondamentale tassello per chi fa SEO.. pensateci bene. Troviamo i nuovi spunti che vi abbiamo appena detto proprio all’interno del “suggest”… se guardate l’immagine qui sotto capirete benissimo di cosa stiamo parlando.

operatori di ricerca avanzata

Ecco che questa “formuletta magica”ci mette in condizione di capire quali sono le ricerche che avvengono in correlazione ad un concetto, in questo caso di “conto corrente”. Come vedete diverse persone stanno cercando informazioni su come aprirlo, altre si chiedono cos’è, altre ancora lo associano ad un conto corrente postale ecc

Virgolette ” ” (doppie)

Con questo comando diciamo a Google di cercare solo ciò che abbiamo realmente inserito all’interno delle virgolette, perlatro in quella precisa sequenza e ordine.

allintitle:SEO     oppure allintitle:SEO -SEM

Con l’attributo allintitle possiamo andare ad individuare chi sono i nostri competitor sulla SERP che nei title contengono una parola chiave che potrebbe essere utile al nostro sito.

Questo comando è interessante soprattutto quando si analizza un mercato, ovviamente se si fa spazio e “-keyword” si vanno ad escludere man mano anche parole che non vogliamo scandagliare all’interno del title durante la nostra ricerca.

operatori avanzati ricerca google