SEO local: se si lavora bene si ottengono ottimi risultati
+39 338 2498107 info@effettoundici.it

Ultimamente ci stanno capitando diversi progetti di SEO Local e devo dire che sono molto soddisfatto, vuol dire che le landing page che negli anni abbiamo costruito e che ci posizionano per le chiavi di ricerca SEO Milano e SEO Genova in prima pagina stanno cominciando a dare frutti.

Perché ci piace la SEO Local? Perché a mio avviso è un ambito SEO dove si può “lavorare di fino” e dove si può dare un risultato concreto al Cliente, un risultato che incide direttamente sul suo fatturato. 

La SEO Local: principi che non dovete mai sottovalutare quando lavorate ad un progetto Local

Prima di tutto la cosa più importante è capire che la SEO local è una SEO diversa, diversissima da quella “classica”. Gli utenti non vi trovano con la “calma” che di solito hanno quando sono seduti comodi comodi sul loro divano di casa, il più delle volte smanettano sul loro smartphone, inseriscono parole su Google che indicano servizi/prodotti + il suffisso della città in cui si trovano e digitano i primi risultati che vedono senza porsi poi troppe domande.

Non in tutti i settori è così a livello “local” sia chiaro, dovete considerare che anche qui vigono i principi della SEO classica; anche qui dovrete rispondere contestualmente attraverso i contenuti delle pagine del vostro sito a cosa realmente vuole l’utente, il potere della link building pure a livello local rimane invariato per non parlare del fatto che se la vostra attività e/o negozio è una chiave di brand l’immunità da penalizzazioni varie finché non fate azioni di una certa “gravità” è pressoché consacrata.

seo local

Fattori che contano nella SEO Local

Sempre più importante è la convergenza tra il sito web dell’esercente e la scheda MyBusiness di quest’ultimo, qui siamo di fronte ad un passaggio a mio avviso che Google tiene fortemente in considerazione al giorno d’oggi, o comunque, molto più di prima.

Perché questo accade, accade perché Google il suo caro “Google MyBusiness” lo vuole assolutamente premiare, ovverosia Google ci tiene che ci sia nella SERP un elemento distintivo fra ricerche locali e ricerche nazionali e gli snippet di MyBusiness che vediamo sulla SERP sono il riflesso di quanto detto.

Non solo, Google non ha digerito bene il crollo di Google Plus e pertanto non vuole perdere la battaglia delle ricerche locali, dei contatti locali, di quei “lead piccoli”, a volte anche “puramente di provincia”, ma assolutamente fonte di guadagno per piccoli e grandi esercenti.

i risultati di Effettoundici: 2 case histories SEO local che hanno fatto pieno centro

Siamo molto lieti di presentarveli perché qui a differenza di altri lavori SEO che abbiamo fatto ci siamo imbattuti in situazioni dove più che sparare nel mucchio dovevamo essere precisi precisi.

La precisione in questo caso, quando si aiuta un esercente local la si può riassumere con:

  • l’analisi peculiare della sua concorrenza a livello local per l’appunto
  • il contesto del suo servizio/prodotto a livello local
  • la keyword strategy che anche se “esigua”, non ammette sbavature.

Se riusciamo a cogliere questi fattori e abbiamo coscienza nella compilazione della scheda MyBusiness del nostro Cliente possiamo fare un ottimo lavoro e possiamo dimostrarvelo con due case histories a nostro avviso piuttosto interessanti

Anzi vi diciamo di più, un fattore incidente a livello indiretto ma di assoluta rilevanza a livello local è la veridicità del servizio che proponete, una prova che Google non intende tralasciare tanto che vi manda all’indirizzo che avete indicato su MyBusiness una raccomandata con codice di conferma per capire se voi esistete realmente.

RP Gestioni: www.rpgestioni.it

RP Gestioni gestisce patrimoni immobiliari a Milano peraltro piuttosto consistenti, il nostro target era quello di posizionare in prima pagina la kw    gestione patrimoni immobiliari Milano
seo local

 

Eccola, come vedete dalla fonte SEOZoom, questa è la keyword che maggiormente rappresenta il business del nostro Cliente così come consulenza immobiliare Milano e property Manager Milano.

Con Gestione patrimoni immobiliari Milano siamo 2° in prima pagina!

Un lavoro davvero eccezionale, “è bastato” un sito WordPress molto leggero grazie a WP Super Cash e una corretta compilazione di MyBusiness che ricordatevi funge da “rafforzativo semantico” che Google recepisce in maniera particolarmente nitida, e siamo riusciti a offrire un ottimo risultato al nostro Cliente!

rp gestioni seo local

Notaio Chiantella:  www.notaiosestrilevante.it

Per il Notaio Chiantella, notaio a Sestri Levante in provincia di Genova ecco che abbiamo lavorato pure qui di “fino”, in prima pagina abbiamo stampato dopo poche settimane dalla realizzazione del sito web la keyword  notaio Sestri Levante con nostra grandissima soddisfazione.

seo local

notaio Sestri Levante era una kw peraltro “nascosta” a SEOZoom e SEMrush, dunque non registrata all’interno dei loro DB, definibile e rintracciabile solo dal Keywords Planner Tool, strumento all’interno di AdWords e che almeno in ambito local deve essere la vostra bussola di riferimento quando fate una keyword strategy per il vostro Cliente.

seo local

SEO local: cosa funziona e cosa bisogna fare per ottenere buoni risultati

Questo piccolo paragrafo è un vademecum per poter operare al meglio quando un nostro Cliente vuole essere posizionato per tutte quelle chiavi così dette “local”: dentista milano, parrucchiere vicenza, fabbro genova, ecc

  • analizzare in maniera “ultra precisa” quali sono le chiavi transazionali che identificano il business del nostro cliente (non devono essere però parole chiave cercate da meno di 10 persone al mese)
  • fate siti piccoli e leggeri, (html puro o per chi usa WP è sempre verde la soluzione di WP Super Cash)
  • attenzione alla usability del sito: se il cliente parte in quarta che vuole un blog e ha del contenuto da inserire nel blog sinceratevi che tutti i post del blog “puntino” a chiavi informazionali e che i relativi articoli mandino link interni con anchor appropriati alle landing page che a loro volta puntano alle chiavi transazionali. Dettò ciò, costruite un reticolato sensato di link interni sempre e comunque, nel local la pagina contatti è la landing “madre”, quella che deve recepire la maggior parte di link interni e che soprattutto, se ben congeniata è la pagina che più di tutte le altre è addetta alla “conversione”
  • le parole chiave in ambito local vanno bene (anzi benissimo) anche a coda lunga + il suffisso della città in questione, sono perfette se non superano i 500.000 risultati all’interno del motore di ricerca, altrimenti lasciatele stare e cercate di far capire al cliente che è necessario cercarne di altre più “aggredibili in ottica SEO” in rapporto alla concorrenza
  • vietato non compilare la scheda GoogleMyBusiness! Del resto come prima accennato è la prima cosa che appare sulla SERP in ambito local, Google tende peraltro a filtrare soltanto i primi 3/4 risultati presenti su MyBusiness, insomma avete capito che è davvero importante.
  • se il vostro sito non è responsive in ambito local sono dolori, per intenderci molto di più che a livello “nazionale”!

Keyword Strategy a livello local

Non possiamo poi che non sottolineare l’importanza in ambito local della keyword strategy, come accennato in precedenza questo passaggio qui assume un significato che dire fondamentale è poco, i risultati ottenuti dalle case histories appena mostrate sono comunque il frutto di un’analisi ultra peculiare della parola chiave utile al Cliente, anzi, il SEO Specialist in questo caso deve proprio accompagnare il Cliente (e non farsi convincere da quest’ultimo) verso la definizione di quelle 2/3 parole che possono fare la differenza.

seo local

SEO Local cosa invece non funziona

Cosa non funziona nella SEO Local? Non funziona chi esagera nella SEO Local, oltre gli esempi che abbiamo appena citato, siamo riusciti a mettere in prima pagina chiavi transazionali che avevano poca concorrenza.

Nella SEO Local decisivo è dunque lo studio di fattibilità di un progetto… pertanto voi che siete dei consulenti SEO di un certo livello tenete lontani da voi:

  • clienti che necessitano in ambito local di essere posizionati per chiavi comunque con una concorrenza (anche a livello local) superiore ai 500.000 risultati ( a meno che non dispongano di un budget di rilievo per fare della link building)
  • clienti che non hanno nessuna intenzione di essere posizionati per chiavi a coda lunga accompagnate dal suffisso locale che di solito, sono le più facili da posizionare per poca concorrenza e assolutamente ottime in termini di conversione

Utilizzo di Google Maps: a volte un qualcosa di troppo a nostro avviso

A meno che non si abbia un’attività su strada abbiamo deciso sia nel caso del Notaio Chiantella che nel caso di Rp Gestioni di lasciar perdere Google Maps.

Google Maps può servire? Assolutamente sì!

Insieme a Google My Business, Google Maps rappresenta un rafforzamento semantico tanto rilevante da spingere il vostro sito in prima pagina ma è utile solo se la vostra attività è su strada, altrimenti a nostro giudizio è ridondante.

Altro piccolo accorgimento, non confondete Google Maps con MyBusiness sono due cose totalmente diverse!

Google Maps

Google Maps

Google MyBusiness

Google MyBusiness

Sei hai bisogno di un consulente SEO su Milano oppure su Genova hai finalmente trovato la soluzione che cercavi, contattaci per un preventivo, la prima consulenza è gratuita!