Pagamenti online: tutti i metodi possibili 1
+39 338 2498107 info@effettoundici.it

Con questa mini guida cerchiamo di fare un po’ ordine nel vastissimo mondo dei pagamenti online, dunque cerchiamo di capire quali sono tutti i pagamenti online possibili oggi e quali sono più convenienti per gli esercenti. che non per forza come vedremo devono avere dal canto loro un eCommerce. 

Facciamo subito chiarezza, il quadro che dovete mettervi in testa, o meglio quello che voi lato cliente troverete in Italia quando andrete ad acquistare qualsivoglia prodotto e/o servizio che andate a scorgere tra le mille maglie di Google o grazie a fantastici annunci ADV all’interno dei più dispaeati social è questo, e nssun altro (parliamo sempre dell’italia)

pagamenti online

Pagamenti online 4 criteri fondamentali che ogni esercente deve tenere conto prima di adottarne uno

Nella fase di scelta della modalità di pagamento da adottare, ogni esercente dovrebbe tener conto di 4 criteri fondamentali:

  • la facilità d’uso del sistema di pagamento;
  • il rapporto consumatore-metodo di pagamento, cioè la confidenza che il consumatore ha nei confronti di tale modalità di pagamento;
  • quanto il sistema di pagamento è diffuso
  • sono da tenere in considerazione per ovvi motivi i costi di questo tipo di operazioni, dunque le varie spese di commissione alle quali si va incontro, sia da parte dell’utente sia da parte del negoziante!

pagamenti online

Metodi di Pagamento online

I principali metodi di pagamento on line sono:

Sito medesimo dove avviene la transazione o ponte esterno sul fornitore del servizio di pagamento

  • Carta di Credito
  • PayPal / Stripe
  • Carte Prepagate

sito della banca

  • Bonifico Bancario

Siti web e pagamenti online

Detto ciò bisogna fare una distinzione particolarmente importante: alcuni pagamenti comportano la transazione all’interno di un sito web, stiamo parlando del mondo eCommerce, altri comportano il pagamento (vd bonifico bancario) per mezzo di un sito web (la banca) ad hoc che niente ha a che vedere con il sito del nostro fornitore del servizio e/o prodotto.

eCommerce Paypal e Stripe e il regno delle transazioni online

Payapal e Stripe sono i Gateway di Pagamento più importanti in assoluto nel magico mondo delle transazioni online. Paypal è leader di mercato ma non è così robusta la sua quota come allora, come quando due tipetti come Elon Musk e Pieter Thiel ne hanno “imposto” l’utilizzo rivoluzionando il mondo dei pagamenti, partendo appunto dalle transazioni online.

Ogni volta che si paga tramite Paypal e/o Stripe accadono due fattori evidenti all’interno dell eCommerce (si tratta  di un sito eCommerce ricordatevi se permette una transazione diretta all’interno della propria struttura).

  • il ponte del pagamento che usufruisce di Paypal/Stripe è hostato dentro al sito del nostro fornitore
  • il ponte del pagamento che usufruisce di Paypal/Stripe è hostato dentro al sito di Paypal/Stripe per poi ritornare con un redirect sul sito del nostro fornitore

Carte di Credito, il secondo baluardo del mondo eCommerce in tema di pagamenti

Senza necessariamente utilizzare due gateway di pagamento che in sostanza assicurano la cura dei dati e ne garantiscono la transazione nella massima sicurezza (Paypal e Stripe) ecco che abbiamo siti web eCommerce che conservano lo storage dei dati di una carta di credto normale e/o prepagata all’interno del proprio server dunque fungendo da “ponte di pagamento che lavora in autonomia”.

Per ovvie ragioni questi siti web devono dotarsi obbligatoriamente di certificato SSL, un certificato di sicurezza che viene rilasciato a quelle piattaforme web che devono per forza di cose conservare dati sensibili tra cui come potete benissimo immaginare non possono mancare quelli di una carte di credito.

I siti che agiscono in autonomia in realtà non si privano delle garanzie di Paypal o Stripe, semplicemente permettono la transazione all’interno del proprio hosting, questo meccanismo permette all’utente un vantaggio in più rispetto a quei siti che inviano l’utente all’interno dell’hosting di PayPal e Stripe per effettuare la transazione: l’utente non è obbligato a possedere un account Paypal per intenderci, può effettuare il pagamento online con diversi altri metodi di pagamento, tipico è la transazione diretta con carta di credito

Chiedici un preventivo, la prima consulenza è gratis!

1