DuckDuckGo: alternativa a Google? - Effettoundici 1
+39 338 2498107 info@effettoundici.it

DuckDuckGo cresce, e lo fa mostrando numeri interessanti, ma cos’è Duckduckgo? E’ la vera alternativa a Google? Scopriamo insieme alcune caratteristiche interessanti di questo motore di ricerca e cerchiamo di capire quali potrebbero essere alcuni vantaggi di usarlo.

Duckduckgo: il motore di ricerca anti-Google che strizza l’occhiolino alla privacy

DuckDuckGo ha dalla sua delle peculiarità a nostro avviso molto interessanti: è un motore di ricerca che mette in primo piano la questione privacy: niente cookies, niente strumenti che aiutano i webmaster a rintracciare con quali parole chiave vengono cercati e trovati i siti e non solo, tutta una serie di accorgimenti che blindano in maniera definitiva la paura di poter essere spiati.

duckduckgo

DuckDuckGo è anche il motore di ricerca “anti ADV”: meno pubblicità, nessun tracciamento di alcun genere, tutto molto friendly e easy grazie anche al proliferare delle instant answer. Sì, dunque un botta e risposta tra la query e il contenuto che vi verrà offerto tutto molto veloce in modo da evitare un dispendio inutile di clic.

DuckDuckGo in crescita

Qualche mese fa, era Ottobre 2018, ecco come l’account ufficiale Twitter di DuckDuckGo commentava la propria crescita improvvisa, ben 30 milioni di ricerche giornaliere!

duckduckgo

E’ negli ultimi due anni che si è registrata un’impennata clamorosa di ricerche, complici alcuni accorgimenti che hanno davvero fatto cambiare alcune cose dalla primissima versione del 2008 tanto voluta dal founder di DuckDuckGo, l’imprenditore statunitense Gabriel Weinberg: una grafica più accattivante e alcune partnership con le big del digitale andate a buon fine si sono rivelate mosse decisive.

E’ possibile navigare su DuckDuckGo semplicemente recandosi sul sito, oppure scaricando l’app apposita che andrà ad installarsi con redirect all’interno del browser che solitamente usiamo per navigare su internet.

Come guadagna DuckDuckGo? La pubblicità c’è, per ovvi motivi, semplicemente è meno evidente che nel caso di Google, inoltre il motore di ricerca guadagna grazie al modello affiliazione Amazon.

DuckDuckGo nel mondo

Bisogna sempre comunque ricordare che DuckDuckGo oggi detiene solo lo 0,18% di market share a livello globale, gli altri motori di ricerca sono ancora ben lontani Google (77%), Baidu (14%) e Bing (5%).

Consulenza SEO? Chiedici un preventivo la prima consulenza è gratuita

1