Duplicazione Contenuti Interna: divieto assoluto - Effettoundici
+39 338 2498107 info@effettoundici.it

Non sono poche le volte che vediamo siti con contenuti duplicati, copiati da altri siti web per intenderci. Oggi invece affrontiamo la questione della duplicazione del contenuto all’interno del medesimo sito. Non smetteremo mai di ripeterlo: entrambe le pratiche sono assolutamente indesiderabili lato SEO. Google detesta contenuti copiati sia da altri siti che all’interno dello stesso sito web.

Copiare Contenuti

Abbiamo già visto quanto possa essere deleterio copiare un contenuto da un altro sito. Esistono strumenti ad hoc peraltro che ci fanno scoprire i furbetti che copiano in giro per il web a destra e a manca. Abbiamo infatti parlato in passato di Plagium e Copyscape due ottimi tool che vi aiuteranno a capire chi copia e chi invece si produce da sé ottimi contenuti per il web.

Anche copiare contenuti interni al nostro sito è deleterio. Molti non lo sanno e se ne fregano: “che palle scriverne di nuovi” “ci mettiamo troppo tempo abbiamo un sacco di cose da fare”… ne sentiamo tante qui dentro e vi possiamo dire che un’ottimo modo di impiegare il tempo è quello di scrivere sempre contenuti originali sul vostro sito. Google detesta seppur in forma minore, anche chi copia i suoi stessi contenuti.

duplicazione interna

Canonical

Ci rendiamo conto però che in alcuni casi è essenziali essere ragionevoli, o meglio che in alcuni casi è insensato scrivere contenuti inediti e dunque “copiare all’interno del nostro sito è quasi obbligatorio” (immaginate schede di prodotto all’interno di un eCommerce dove magari l’unica variante del prodotto è il colore).

Per non incappare in penalizzazioni e problemi con Google che bisogna fare allora?

Ci aiuta un aspetto della SEO tecnica che si chiama Canonical, di fatto andremo a indicare in relazione a due url differenti che però dimostrano similitudini evidenti lato contenuto quale è quella che deve essere considerata da Google ai fini di una corretta indicizzazione.

La pagina che noi vogliamo che venga considerata da Google è quella a cui apponiamo questo tag HTML all’interno del tag “head”.

Questo passaggio è importante, proprio perché ci fa comunicare a Google il fatto che sì è vero stiamo copiando, ma lo stiamo facendo con criterio, e che il bot di Google dovrà dunque comportarsi di conseguenza.