Inbound Strategies 2018: alcune parole sull'evento
+39 338 2498107 info@effettoundici.it

E’ terminato Sabato 10 Marzo 2018 un evento di grande caratura a livello italiano per quanto riguarda l’Inbound Marketing e non solo, un evento formativo davvero ricco di spunti utili e di ottimi interventi che lasciano anche abbastanza riflettere sul panorama italiano del web marketing.

Inbound Strategies è stato un evento onesto, ben fatto e ben strutturato. La qualità degli speaker e delle slide che hanno contribuito al dibattito e dunque alla conferenza in sé è stata indubbiamente alta. Si è discusso dunque non solo di SEO e di inbound marketing bensì di tutti gli infiniti rami del web marketing moderno.

Interessanti gli interventi di Jacopo Matteuzzi sulla SEO, o meglio su come affrontare le richieste (sempre più disparate dei clienti) per una consulenza di web marketing sempre più a 360°, quello di Ivano di Biasi che ha messo in luce aspetti importantissimi legati all’usabilità di un sito in ottica SEO e a nostro avviso anche quello di Giannicola Montesano, sempre più “alfiere” dell’affiliate marketing in Italia con una case history di tutto punto che meritava davvero di essere ascoltata tutta d’un fiato.

Un evento molto formatvo, due giorni, venerdì e sabato, dalle 9/9,30 fino alle 18,30, due giorni con relatori di tutte le branchie del digital marketing ad un prezzo tutto sommato concorrenziale in relazione agli eventi di settore dedicati all aggiornamento e alla formazione. L’evento patrocinato da SEOZoom recava a tutti i partecipanti un coupon SEOZoom di due settimane gratuite, lo stesso coupon di SEOZoom lo potete trovare anche contattando direttamente Effettoundici.

Giudizio positivo dunque sull’Inbound Strategies che si è rivelato un punto di riferimento capace di esprimere un dibattito sano su alcuni trend che oggi caratterizzano il digital markerting in Italia e non solo. A nostro avviso si vede sempre di più in maniera netta come in mezzo agli addetti del settore serpeggi ormai la consapevolezza di alcune di distanze che si stanno formando – e a volte quasi incolmabili – con certi clienti che invece non vogliono procedere verso un percorso di formazione a braccetto con il consulente di web marketing.

Un po’ come per dire che questo genere di eventi formativi sono utili anche per chi va a caccia di un consulente o di un fornitore di questo tipo di servizi, non soltanto per chi si occupa di web marketing 😉