Alleggerire sito: intervenire su .htaccess - Effettoundici
+39 338 2498107 info@effettoundici.it

Alleggerire le pagine del nostro sito internet è una delle tattiche SEO che oggi funzionano meglio se lo si vuole rendere più performante. Un sito lento non lo vuole nessuno, né Google e né tantomeno gli utenti. Già, un sito che ci mette tanto, tantissimo tempo, anche troppo, a caricare è assolutamente dannoso in ottica SEO.

Ci sono diverse tecniche che ci consentono di alleggerire il sito e di renderlo più veloce, oggi vediamo come cercare di migliorare la situazione intervenendo sul htaccess dal pannello di WP.

Migliorare velocità del nostro sito intervenendo sul file .htaccess

Abbiamo già parlato diverse volte in questo blog del file htaccess. Se vogliamo velocizzare il nostro sito oltre alla decompressione di codice JavaScript, HTML e CSS, e all’alleggerimento delle immagini (ci aiuta un plugin che si chiama Autoptimize)… ecco che possiamo intervenire sul file httaccess!

Basta inserire questa postilla di codice come vedete qui sotto e potrete vedere il vostro risultato nel PageSpeed di Google, noterete di sicuro un miglioramento.

Dobbiamo sempre tener presente che la maggior parte dei problemi di velocità del sito risiede comunque nei “nodi” di codice inutile e “sporco” che si vengono a formare talvolta in HTML, CSS e JavaScript.

Compressione dei file del nostro sito

Apponendo questo “codicillo” dentro l’htaccess andiamo lavorare sulla così detta compressione GZip, dunque rendiamo più leggero ogni singolo file del nostro sito. Per magggiori approfondimenti vi consigliamo di dare un’occhiata a quest’interessante risorsa.